Home



Sorrento, turista confonde le scale con il garage: auto in bilico - Il Mattino

PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 31 Maggio 2013 15:31
SORRENT - Auto in bilico sulle scale che immettono al centro congressi dell’Hilton Sorrento Palace. Il singolare incidente, che, per fortuna, non ha provocato feriti, si è verificato intorno alle 13, lungo via Sant’Antonio. Al volante della vettura – che è di proprietà di una società - un uomo di Fondi. Il guidatore stava raggiungendo la struttura ricettiva dove è alloggiato.

Arrivato all’altezza delle sale congressuali dell’albergo ha svoltato pensando si trattasse dell’ingresso al garage. Per fortuna è riuscito a bloccare la corsa dell’auto, un’Audi A4, lungo la rampa di scale e prima di sfondare le vetrate che immettono alla struttura.

Dopo pochi istanti sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia municipale ed i vigili del fuoco, che erano impegnati nel domare l’incendio di un motorino verificatosi presso la stazione di Sorrento. L’operazione di recupero della vettura è stata particolarmente laboriosa.

Dopo diversi tentativi i pompieri sono riusciti a riportarla sulla strada trainandola con l’autobotte e posizionando dei cunei davanti alle ruote.

Read Full Article

 

Sorrento. Da Rosario Fiorentino un appello all´amministrazione a ... - Positanonews

PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 31 Maggio 2013 15:31
Il Presidente Rosario Fiorentino
Il Presidente Rosario Fiorentino

Sorrento - La crisi economica che sembra non aver affatto concluso il suo ciclo, continua a produrre difficoltà e diseguaglianze non risparmiando neanche la nostra comunità. Sebbene l'euforia della stagione turistica talvolta maschera tante realtà disagiate, la mancanza di lavoro registra per molte famiglie monoreddito un forte ridimensionamento delle condizioni di vita. Per una località come Sorrento dove la maggior parte della popolazione (lavoratori dipendenti, commercianti ed artigiani) è impegnata soltanto per un semestre all'anno, in un periodo di forte contigenza risulta molto problematico sopravvivere nei limiti della dignità. Su tale tematica è intervenuto in modo energico il Presidente della Commissione Trasparenza Rosario Fiorentino sollecitando l'amministrazione sorrentina affinchè si adoperi con interventi concreti in soccorso di quelle fasce di cittadini che a seguito della crisi economica si sono visti catapultare ai margini della povertà. Fitti delle abitazioni ormai inaccessibili, tasse e tributi sempre più in aumento, mentre i prezzi dei beni di largo consumo lievitati a tal punto da essere accessibili soltanto ai turisti. Secondo Fiorentino tale situazione dovrebbe allarmare la giunta capeggiata dal sindaco Giuseppe Cuomo, che si dovrebbe adoperare per dare una soluzione affinchè si venga incontro alle esigenze dei nuclei familiari più disagiati. Magari tagliando le spese per alcune manifestazioni che talvolta non apportano alcun contributo alla nostra economia turistica. Il consigliere di Opposizione nonchè leader di IpS, Rosario Fiorentino, suggerisce all'amministrazione sorrentina di ridurre almeno del 50% la tassa sui rifiuti ed apportare l'esenzione dell'Irpef per le famiglie monoreddito con almeno un figlio a carico. Inoltre Fiorentino propone un contributo fisso mensile di almeno 100 euro per l'integrazione del canone di locazione secondo le direttive regionali e comunali che risultano regolarmente inseriti in graduatoria. Altro intervento riguarderebbe l'esenzione del ticket delle mense scolastiche per le famiglie che vivono un particolare momento di disagio, mentre sarebbe da eliminare il pagamento per la sosta delle auto per i portatori di handicap. Appropriato sarebbe l'stituire un fondo speciale di almeno 100mila euro per il 2013 con la forma di un protocollo d'intesa con la Caritas per buoni pasti ed acquisti di prodotti di prima necessità nonchè il pagamento di bollette per l'energia elettrica ed altro. Le proposte di Rosario Fiorentino sono state accolte con enorme consenso da parte di tutta la cittadinanza, spetta ora alla Giunta Cuomo tramutarle in realtà concreta. Sebbene la crisi, come è noto, pesa in modo particolare sugli enti locali, i sindaci, proprio in questi momenti di grave contingenza, dovrebbero rappresentare una speranza soprattutto per la popolazione meno abbiente. Si continua quindi a credere nella sensibilità del nostro Primo Cittadino affinchè l'appello del Presidente Fiorentino venga accolto promuovendo qualche evento in meno ma dando un supporto ed una speranza a tante famiglie bisognose. 31 maggio 2013 – salvatorecaccaviello positanonews.

 

Read Full Article

 

Piano di Sorrento. Incidente in via dei Platani. Penisola sorrentina ... - Positanonews

PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 31 Maggio 2013 15:16
Piano di Sorrento incidente in via dei Platani
Piano di Sorrento incidente in via dei Platani

Piano di Sorrento. Registriamo un incidente frontale tra due auto avvenuto in via dei Platani. Coinvolte una 159 ed una nuova Cinquecento. A seguito della collisione due persone sono rimaste ferite ma fortunatamente in modo non grave. La Penisola sorrentina è ancora nel caos per il la galleria di Seiano che oggi apre dopo la chiusura dei giorni scorsi. Ma sinceramente non ce la sentiamo di fare proclami, visto che hanno annunciato già l'apertura "bluff" la settimana scorsa. Quali interessi ci sono dietro? Sicuramente economici ed è lecito sospettarlo perché non vi è nessuna chiara e documentata spiegazione su questi lavori assurdi fatti ad inizio di stagione turistica.

Read Full Article

 

Piano di Sorrento. L´Istituto comprensivo trionfa ai Campionati ... - Positanonews

PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 31 Maggio 2013 15:16
Piano trionfa ai campionati regionali di nuoto
Piano trionfa ai campionati regionali di nuoto

  Piano di Sorrento. Hanno dato nuovamente il meglio gli alunni dell’istituto comprensivo di Piano di Sorrento tanto che alle finali regionali di nuoto maschile dei giochi sportivi studenteschi 2013, che si sono svolte presso lo stadio del nuoto di Caserta, gli allievi carottesi hanno fatto faville. La scuola media, infatti, ha partecipato a questa importante e decisiva manifestazione, portandosi a casa il titolo di “campione regionale di nuoto”. L’’Istituto Comprensivo “Piano di Sorrento” ha preso parte a questa competizione con la squadra maschile d’istituto composta da Lauro Mirko, Mastrianni Valerio (50SL), Mastellone Erminio (50DF) e Denza Giammatteo che, qualche settimana fa, si sono qualificati campioni provinciali presso la piscina Scandone di Napoli. Gli alunni dell’Istituto presieduto dalla dott.ssa Sagliocco anche questa volta si sono confrontati con atleti delle altre province campane. Ottimi i piazzamenti di Lauro Mirko (primo nei 50 metri dorso con 30”10) e di Denza Giammatteo (secondo nei 50 metri Rana con 33”40). Primo posto assoluto, inoltre, per la staffetta 4x50SL maschile che ha visto sul podio il team carottese, qualificatosi vincitore della manifestazione, davanti alla SMS Vitale di Piedimonte Matese e la d’Ovidio Nicolardi di Napoli. Entusiasti gli insegnanti di Educazione Fisica per i successi riportati dagli alunni che hanno dimostrato, nuovamente, la propria bravura, grazie anche al Dirigente scolastico, dott.ssa Sagliocco, che sostiene sempre iniziative ed attività, come quelle sportive, che ben si coniugano con l’attività didattica. (Anna Gentile - Metropolis)

Read Full Article

 

Sorrento. Vigilante aggredito all´Ospedale - Positanonews

PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 31 Maggio 2013 15:16
Sorrento vigilante aggredito all'Ospedlae
Sorrento vigilante aggredito all'Ospedlae

Sorrento. Vigilante aggredito all'Ospedale. Un vigilante è stato aggredito verso le 23,30 di ieri sera da alcuni giovani della penisola sorrentina che volevano entrare in Ospedale. Al momento le notizie sono frammentarie e confuse, a quanto ci riferiscono il vigilante è stato ricoverato e gli aggressori sono in stato di fermo. A dopo aggiornamenti.

Read Full Article

 

Sorrento. Quattro arresti titolari e dj coinvolti nell´inchiesta SIAE ... - Positanonews

PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 31 Maggio 2013 15:16
Guardia di Finanza da Massa Lubrense blitz SIAE con quattro arresti
Guardia di Finanza da Massa Lubrense blitz SIAE con quattro arresti

Sorrento. Quattro arresti di titolari e dj coinvolti nell'inchiesta SIAE della Guardia di Finanza. Coinvolte persone della penisola sorrentina e Monti Lattari, da Massa Lubrense ad Agerola e Castellammare di Stabia. L’operazione è stata denominata “Regno Pulito“ ed è stata condotta dai finanzieri della tenenza di Massa Lubrense con la collaborazione del Comando Gruppo di Torre Annunziata. Le indagini sono partite lo scorso mese di maggio e hanno inizialmente interessato alcune discoteche della movida sorrentina, per poi estendersi a macchia d’olio su tutta l’area stabiese e della costiera. L’accusa per i quattro destinatari di misure cautelari e dieci denunciate a piede libero è di peculato, corruzione, abuso d’ufficio, falsità ideologica, rivelazione del segreto d’ufficio e distruzione di atti pubblici. In carcere sono finiti Anielo Acanfora di 53 anni e Alberto Somma di 36 anni, entrambi accertatori pro tempore della società italiana Autori ed Editori per la circoscrizione di Castellammare-Sorrento. Ai domiciliari Aniello Ilardo di 74 anni, divieto di dimora per il figlio 29enne Gianluca Ilardo. Nell’inchiesta sono coinvolti altri funzionari dell’Ente pubblico Economico nonché un imprenditore, un titolare di una nota discoteca della penisola sorrentina, un disc-jockey e due musicisti, tutti implicati a vario titolo in un collaudato ed ingegnoso sistema di mazzette pagate direttamente al personale appartenente alla Società Italiana Autori ed Editori al fine di evadere il pagamento del diritto d’autore. Le fiamme gialle hanno scoperto un sistema collaudato che ha favorito numerosissime strutture ricettive dei comuni di Castellammare, Gragnano, Sant’Antonio Abate, Pimonte, Agerola, Lettere, Vico Equense, Meta, Piano, Sorrento e Massa Lunbrese. Durante le indagini i finanzieri spesso hanno dovuto confondersi tra gli invitati di ricevimenti o in alcuni casi hanno finto di dover organizzare matrimoni. In molti casi i clienti finali erano inconsapevoli di quanto organizzato dai funzionari Siae e pagavano integralmente la cifra necessaria per autorizzare l’intrattenimento musicale in occasione di feste quali matrimoni, battesimi e comunioni.

Read Full Article

 

Piano di Sorrento. Una task force contro i risarcimenti truffa per ... - Positanonews

PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 31 Maggio 2013 15:16
Task force contro risarcimenti truffa
Task force contro risarcimenti truffa

  Piano di Sorrento. A Piano di Sorrento si cerca l’asso nella manica per cercare di porre un freno alle crescenti richieste di risarcimento danni a causa dei sinistri stradali. La giunta del sindaco Giovanni Ruggiero ha voluto così creare un ufficio ad hoc che dovrà valutare tutte le pratiche. Si tratta di un ufficio legale che dovrà procedere a ricevere e poi smistare tutte le richieste di risarcimento per sinistri stradali ed a valutare la fondatezza dei ricorsi contro il Comune. Un problema quello degli incidenti che sta attanagliando tutte le amministrazioni della costiera. Le strade della terra delle sirene sono ridotte a una groviera. Delle vere e proprie mulattiere. Usura del tempo e anche i continui lavori per la posa delle condutture del gas. Gli incidenti ci sono stati e per tentare di limitare le richieste di rimborsi la scelta di istituire un apposito sportello e di migliorare le condizioni delle strade con nuovo asfalto. L’ufficio legale sarà preposto a provvedere alla ricezione delle richieste di risarcimento ed a trasmetterle all’ufficio tecnico comunale, alla Polizia Municipale, agli eventuali altri uffici comunali interessati, di volta in volta individuati, alla locale stazione dei Carabinieri, alla compagnia assicuratrice ed al broker di assicurazioni. Una scelta che coinvolgerà in pieno anche l’ufficio tecnico. Infatti, una delle fasi prevede l’entrata in campo degli uomini a disposizione dell’ingegnere capo Graziano Maresca. Una volta ricevuta la richiesta di risarcimento si dovrà procedere a esperire gli opportuni accertamenti e rilievi tecnici o fotografi ci, anche coordinandosi con la Polizia Municipale impegnata a redigere apposita relazione evidenziando, qualora ne dovessero ricorrere i presupposti, le ragioni ostative all’accoglimento della domanda. Se spesso nella Pubblica Amministrazione la mano destra non conosce quello che fa la sinistra, a Piano ciò non dovrebbe più accadere. Motivo semplice. Grazie al nuovo ufficio legale ci sarà un coinvolgimento totale. Infatti, Ufficio tecnico e Polizia Municipale saranno fianco a fianco. Gli uomini del comandante dei caschi bianchi Porreca svolgeranno le indagini. Si ascolteranno i testi dei sinistri e dovranno provvedere a raccogliere la documentazione non presentata all’ufficio Legale. Un percorso a tappe non difficile, ma completo. Un iter che dovrebbe concludersi con la scelta da parte del comune di Piano di Sorrento degli incidenti e dei casi da risarcire o quelli per i quali si ricorrerà. Una volta che sarà espletata l’istruttoria della richiesta di risarcimento ogni documentazione sarà inviata alla competente compagnia assicuratrice che dovrà provvedere secondo le proprie competenze a disporre ulteriori accertamenti oppure ad accogliere o respingere le richieste di risarcimenti. Uno degli intoppi nei quali i ricorrenti potrebbero incorrere concerne l’eventualità che per il sinistro emerga la responsabilità di terzi. Se, quindi, a causare l’evento dannoso ci fosse lo zampino di altri responsabili la richiesta verrebbe respinta. (Josè Astarita – Metropolis)

Read Full Article

 

Sorrento. Marina Grande, sì del COmune a un nuovo pontile per i ... - Positanonews

PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 31 Maggio 2013 15:16
Marina Grande
Marina Grande

Sorrento. Nel 2012 la Campania si schierava come la prima regione del Sud per la spesa di risorse europee dedicate alla pesca. I dati dello scorso anno forniti dal Fondo europeo parlano chiaro: la cattura dei pesci rappresenta ancora oggi una delle pratiche più diffuse nel nostro territorio. È anche alla luce di questi dati che l’amministrazione comunale di Sorrento ha deciso di sposare la proposta portata avanti dall’assessore all’edilizia privata Federico Gargiulo per la realizzazione di una passerella lignea a servizio delle imbarcazioni dei pescatori presso la Marina Grande. Un modo come un altro per fornire una risposta alle esigenze degli operatori. Il borgo rappresenta senza dubbio una delle maggiori località di pesca dell’intera penisola sorrentina; già nel 2011 i pescatori chiesero la realizzazione di una struttura da piazzare nelle vicinanze delle scogliere, così da consentire di ormeggiare ed accedere alle proprie imbarcazioni più facilmente. Tale intervento avrebbe inoltre permesso una più corretta e razionale distribuzione dei natanti. Finalmente il momento tanto atteso è arrivato. In tal senso, il Comune di Sorrento, dopo aver ottenuto il via libera da parte della Soprintendenza ai Beni paesaggistici e Ambientali, ha espresso parere favorevole all’inizio dei lavori, a condizione però che l’altezza della passerella sia inferiore alla quota delle scogliere già esistenti. Il costo totale dell’operazione, che risulterà finanziata interamente da un contributo regionale, sarà inferiore a 100mila euro e di conseguenza non sarà necessario l’inserimento di tale intervento nel piano triennale delle opere pubbliche. I pescatori della Marina Grande di Sorrento possono dormire sonni tranquilli; dopo mesi di appelli le loro richieste sono state finalmente soddisfatte. La costruzione della passerella lignea rappresenta molto più di un semplice miglioramento logistico; l’esecuzione di tale progetto mira a preservare uno dei tratti caratteristici della nostra tradizione, la pesca. (g.b. - Metropolis)

Read Full Article

 

Meta Sorrento. Black out sul Corso Italia - Positanonews

PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 31 Maggio 2013 15:16
meta black out
meta black out

Meta Sorrento. Black out sul Corso Italia. In questo momento l'arteria principale della penisola sorrentina, che conduce a Castellammare di Stabia ed all'autostrada Salerno Napoli, è praticamente impraticabile a causa del black out.

Read Full Article

 

Salvador Dalì in mostra a Sorrento - Caffè News

PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 31 Maggio 2013 15:16

Salvador Dalì in mostra a Sorrento

Tostato da

SORRENTO – Dopo le emozionanti mostre di Roma e Firenze il genio artistico di Salvador Dalì ritorna in Italia. Questa volta il maestro del Surrealismo giungerà finalmente in Campania, precisamente nella penisola sorrentina. L’evento nasce grazie a un’iniziativa culturale della Fondazione Sorrento, attuata con il patrocinio del Comune, sarà protagonista di una grande esposizione composta da oltre 100 opere: The Dalì Universe Sorrento.

Tra le predette opere spicca anche la celebre scultura monumentale Omaggio a Tersicore.

L’esposizione sarà in programma per tutta l’estate, dal 14 giugno al 29 settembre 2013, nella suggestiva location di Villa Fiorentino e sarà curata da Beniamino Levi, presidente della Stratton Foundation.

Beniamino Levi è un esperto di Arte Moderna ben conosciuto in tutto il mondo; ha organizzato circa cento mostre acclamate sia dal pubblico che dalla critica.

In aggiunta, Levi durante il corso della sua carriera, ha avuto modo di conoscere il genio di Salvador Dalì, facendogli visita nelle sue principali residenze a Parigi, New York e in Spagna, la sua terra natale.

Il biglietto per l’ingresso costa 5 euro e 3 euro, invece, per il ridotto. Inoltre, per avere ulteriori informazioni è consultabile anche la pagina facebook The Dalì Universe, dove si possono già intravedere le opere che verranno esposte e tutte le attività correlate alla mostra.

Segui questo autore

Read Full Article

 

Sorrento,da Rosario Fiorentino un appello all´ amministrazione a ... - Positanonews

PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 31 Maggio 2013 11:51
Il Presidente Rosario Fiorentino
Il Presidente Rosario Fiorentino

di Salvatore Caccaviello

Sorrento - La crisi economica che sembra non aver affatto concluso il suo ciclo, continua a produrre difficoltà e diseguaglianze non risparmiando neanche la nostra comunità. Sebbene l'euforia della stagione turistica talvolta maschera tante realtà disagiate, la mancanza di lavoro,registra per molte famiglie monoreddito un forte ridimensionamento delle condizioni di vita. Per una località come Sorrento ,dove la maggior parte della popolazione , lavoratori dipendenti, commercianti ed artigiani,è impegnata soltanto per un semestre all'anno,in un periodo di forte contigenza risulta molto problematico sopravvivere nei limiti della dignità. Su tale tematica è intervenuto in modo energico il Presidente della Commissione Trasparenza Rosario Fiorentino sollecitando l'amministrazione sorrentina affinchè si adoperi con interventi concreti in soccorso di quelle fasce di cittadini che a seguito della crisi economica si sono visti catapultare ai margini della povertà. Fitti delle abitazioni ormai inacessibili,tasse e tributi sempre più in aumento, mentre i prezzi dei beni di largo consumo lievitati a tal punto da essere accessibili soltanto ai turisti. Secondo Fiorentino tale situazione dovrebbe allarmare la giunta capeggiata dal sindaco Giuseppe Cuomo, che si dovrebbe adoperare per dare una soluzione affinchè si venga incontro alle esigenze dei nuclei familiari più disagiati. Magari tagliando le spese per alcune manifestazioni che talvolta non apportano alcun contributo alla nostra economia turistica. Il consigliere di Opposizione nonchè leader di IpS, Rosario Fiorentino suggerisce all'amministrazione sorrentina, ridurre, almeno del 50%, la tassa sui rifiuti ed apportare l'esenzione dell' Irpef per le famiglie monoreddito con almeno un figlio a carico. Inoltre Fiorentino propone un contributo fisso mensile di almeno 100 euro per l'integrazione del canone di locazione secondo le direttive regionali e comunali che risultano regolarmente inseriti in graduatoria. Altro intervento riguarderebbe l'esenzione del ticket delle mense scolastiche per le famiglie che vivono un particolare momento di disagio, mentre sarebbe da eliminare il pagamento per la sosta delle auto per i portatori di handicap. Appropriato sarebbe l'stituire un fondo speciale di almeno 100mila euro per il 2013 con la forma di un protocollo d'intesa con la Caritas per buoni pasti ed acquisti di prodotti di prima necessità nonchè il pagamento di bollette per l'energia elettrica ed altro. Le proposte di Rosario Fiorentino sono state accolte con enorme consenso da parte di tutta la cittadinanza, spetta ora alla Giunta Cuomo tramutarle in realtà concreta. Sebbene la crisi, come è noto,pesa in modo particolare sugli enti locali i sindaci, proprio in questi momenti di grave contingenza, dovrebbero rappresentare una speranza sopratutto per la popolazione meno abbiente. Si continua quindi a credere nella sensibilità del nostro Primo Cittadino affinchè l'appello del Presidente Fiorentino venga accolto promuovendo qualche evento in meno ma dando un supporto ed una speranza a tante famiglie bisognose. 31 maggio 2013 – salvatorecaccaviello positanonews.

 

Read Full Article

 

Piano di Sorrento. Negati atti ad Anna Iaccarino per i PIP, lettera al ... - Positanonews

PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 31 Maggio 2013 04:00
Piano di Sorrento negati atti ad Anna Iaccarino interviene onorevole Bossa
Piano di Sorrento negati atti ad Anna Iaccarino interviene onorevole Bossa

Piano di Sorrento. Negati atti ad Anna Iaccarino per i PIP, lettera al Prefetto dell'onorevole Bossa. Lo avevamo detto qualche giorno fa che l'amministrazione di Giovanni Ruggiero stava facendo un gravissimo errore nel negare ad Anna Iaccarino l'estratto copia dei documenti per i Pip (piani di insediamento produttivi) in un fondo privato a via Cavone. Il funzionario dell’ufficio tecnico comunale, Graziano Maresca, giustificò il diniego precisando di essere obbligato a rispettare una clausola inserita nei progetti da una delle due aziende che intendono realizzare in quel terreno botteghe per gli artigiani. Strutture da realizzare nell’ambito del project financing previsto dall’amministrazione del sindaco Giovanni Ruggiero. Dopo la diffida inviata all’esecutivo ed al presidente della commissione trasparenza dall’esponente del Pd Antonio D’Aniello, l'onorevole del Partito Democratico Luisa Bossa ha trasmesso d’urgenza una lettera al Prefetto di Napoli, Francesco Antonio Musolino.

Read Full Article

 

Sorrento. Divertiamoci al Fauno Notte Club - Positanonews

PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 31 Maggio 2013 04:00

Cominciano all’insegna dell’eccellenza e del divertimento più sfrenato i sabato notte dell’estate 2013 al Fauno Notte Club di Sorrento. Ospite della disco sorrentina, del primo caldo sabato di giugno, è Max Zotti, dj producer and remixer. Con lui in consolle il Dj resident del Fauno Notte Club, Matromano Dj con la sua “Alimuri” sigla ufficiale della Disco sorrentina. Max ha collaborato con Undiscovered records, Propio records, Time-Rise Records, Big Doing Records, Sony Records, Enjoyland records, attualmente nel team Netswork records dal 2004, con la produzione SIDEKICK – DEEP FEAR ha scalato ancora una volta le classifiche di tutto il mondo entrando nei dj set dei più grandi artisti mondiali della scena dance; i suoi dj set toccano i migliori locali d’Italia e d’ Europa. Genere musicale House – Progressive house -elettro- Seguono i successi SHIVER – KABIRIA – SKY HIGH – I’M A STARCHILD feat. CARLPRIT – NO SLEEP, licenziati in Francia, Spagna, Benelux, Turchia, Grecia, Svezia e Messico IL SUO ULTIMO SINGOLO “STARCHILD” ARRIVATO TOP TEN IN PROGRESSIVE HOUSE CHART DI BEATPORT scala le chart internazionali e sara’ presentato AL WMC 2011 con la nuova feauturing VOCAL EDIT… ; Max Zotti remixa Isabel – Flonko -& monday di Steve Angello ed è subito successo internazionale arriva il remix per Bingo di John Dalhback ed è il primo dj italiano a remixare DEADMAU5 che con il suo remix di FIFTHS arriva primo nella chart personale dell’artista internazionale. Attualmente impegnato in un tour mondiale è alle prese con il suo nuovo progetto SPIN THE BASS DRUM (NET’SWORK RECORDS ADE 2012) e con nuovi remix per artisti internazionali. Il Fauno Notte Club, unica discoteca di Sorrento, è aperta per ballare, bere qualcosa con gli amici e divertirsi, per tutta la settimana. Si comincia con il Party Haloa “The Hawaiian Night” lunedì, martedì con il “Revival Live Show & Disco”, mercoledì con il “Glow Fluorescent Night”, giovedì con il “Bailatino, venerdì con il “We Love America”, Hip Pop & r’n’b’, sabato con il “In da Housee” fino alla domenica con il “Parthenope Live Show & Disco”. Si!!!!!!! Divertiamoci insieme al Fauno Notte Club!

Read Full Article

 

Meta Sorrento black out sul Corso Italia - Positanonews

PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 31 Maggio 2013 02:00
Meta Sorrento black out sul Corso Italia
Meta Sorrento black out sul Corso Italia

Meta Sorrento black out sul Corso Italia. In questo momento l'arteria principale della penisola sorrentina, che conduce a Castellammare di Stabia e all'autostrada Salerno Napoli, è praticamente imprabicabilea causa del black out 

Read Full Article

 

Sorrento vigilante aggredito all´Ospedale - Positanonews

PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 31 Maggio 2013 02:00
Sorrento vigilante aggredito all'Ospedlae
Sorrento vigilante aggredito all'Ospedlae

 Sorrento vigilante aggredito all'Ospedale. Un vigilante è stato aggredito verso le 23,30 di ieri sera da alcuni giovani della penisola sorrentina che volevano entrare in Ospedale, al momento le notizie sono frammentarie e confuse, a quanto ci riferiscono il vigilante è stato ricoverato e gli aggressori sono in stato di fermo. A dopo aggiornamenti 

Read Full Article

 

Sorrento il marito perde lavoro e per vivere fa la chat erotica - Positanonews

PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 31 Maggio 2013 00:00
Sorrento il marito perde lavoro e per vivere fa la chat erotica
Sorrento il marito perde lavoro e per vivere fa la chat erotica

 Sorrento il marito perde lavoro e per vivere fa la chat erotica. Succede in penisola sorrentina, la persona vuole rimanere anonima. Il marito perde lavoro e per vivere, e campare due figli, si da alla chat erotica, lavora per 15 - 20 euro , la notte il doppio. "La gente chatta pur non sapendo chi ci sia da quell'altra parte, qualcosa non va - spiega M.R. -, a volte serve loro psicologicamente, gli uomini rimangono intrigati dall'immagine della femminilità...ogni tanto faccio qualche lavoretto come contabilita', baby sitter, pulizie, ma principalmente lavoro in chat! Senza sembrare esagerata, il mio lavoro in chat mi basta e mi avanza, mi permette di guadagnare oltre 1.000 euro al mese, che non riuscirei a guadagnare nemmeno con il miglior lavoro che potrei trovare al momento... ci dedico pero' molto tempo, non lo faccio part-time o quando mi ricordo, lo faccio tutti i giorni! Come un lavoro normale, il mio primo pensiero è collegarmi in chat per guadagnare! So' che potrebbe sembrare una follia, ma per me è davvero cosi', e non avrei mai creduto potesse diventare un vero lavoro e sopratutto non avrei mai pensato di guadagnare cosi' tanto!!! Ovviamente non è facile, non sono soldi regalati! Ci vuole impegno, dedizione... bisogna essere intraprendenti e psicologhe, ma si impara direttamente sul campo!!!! Non sono neccessari titoli di studio o fisici da sballo, ma è ovvio che per intrattenere in chat bisogna saperci fare.. Perchè il sito dove lavoro io è stato il primo a nascere in Italia tanti anni fa', ci sono tantissimi utenti, e chi entra in chat deve per forza avere dei crediti da spendere con le ragazze!!! quindi un guadagno è sempre garantito!!! Inoltre, si sta in chat pubblica sempre vestite, è vietato l'intimo e gli atteggiamenti ambigui... si lavora come se si fosse in una chat normale, non erotica!!!!!!!"

Read Full Article

 

31 maggio e 1 giugno 2013 ore 20,30 " 3^ Festa della Tammorra " piazza XX Settembre a Scisciano.

PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 30 Maggio 2013 22:01
“Le immagini presenti sul blog appartengono ai rispettivi proprietari e verranno rimosse in seguito a specifica richiesta.”


«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»

Read Full Article

 
Joomla SEO powered by JoomSEF