Home > Tradizioni > Processioni



Processioni


LE PROCESSIONI DELLA SETTIMANA SANTA IN PENISOLA SORRENTINA
La storia della cultura e della realtà sociale è fonte preziosa che ispira fondamento alla testimonianza di fede e di devozione di un popolo. Ed in questa considerazione si inquadrano le processioni della Settimana Santa che in Penisola Sorrentina impegnano migliaia di partecipanti ed attirano migliaia di spettatori.
Parlare di questi particolari riti della Settimana Santa, significa aprire un discorso unitario e differenziato contemporaneamente: dalle processioni pomeridiane del Giovedì Santo a quelle notturne di visita ai “Sepolcri” e serali del Cristo Morto del Venerdì, è tutta una serie di “pellegrinaggi” della Passione di Cristo e della Madre Addolorata, nei quali il popolo partecipa – sempre come protagonista – con viva commozione, ritenendole parti preparatorie e propiziatrici alla celebrazione della Pasqua. Esse sorte inizialmente come fatto spontaneo, sono andate, di anno in anno, migliorando e perfezionandosi, in una corsa ad eliminare manchevolezze ed imperfezioni e lungi da essere un fatto paganeggiante o folkloristico, sono invece un vero e proprio atto di fede.

Delle processioni che…”invadono” le strade delle nostre città, organizzate da 15 Confraternite, tre si realizzano nel pomeriggio del Giovedì Santo, sei nella notte del Venerdì e undici nella sera del giorno della morte di Cristo e fra le Confraternite, quattro ne organizzano due (tutte nel Venerdì Santo).
L’impostazione è pressoché identica: le crocette ed i lampioni, i martiri (simboli della Sacra Cena e della Passione) e gli emblemi delle singole Confraternite; l’Addolorata nelle Processioni della notte del Venerdì e l’aggiunta del Cristo Morto in quasi tutte quelle della sera. Ma esistono delle differenze che superano il colore dei sai ( dal bianco al rosso ed al nero) o delle “mozzette” (dal bianco al celeste ed al viola) per offrire peculiarità storiche o di aggiornamento ( specie con l’aggiunta di cori di voci bianche o del tutto femminili). Così alcune processioni sono annunziate da “tamburi” e da “trombe” (l’Annunziata di Piano e la Natività di S. Agnello), altre espongono una “aquila romana” fra due “flagelli” (l’Immacolata di Meta); alcune inseriscono gruppi di “rappresentanti” dell’epoca storica in “costumi romani” (Mortora), alcune hanno il Cristo Morto che si distingue per il suo valore artistico (Sorrento), altre sono prive di ogni statua; alcune vivono nella tradizione del “Miserere”, altre lo cantano in gregoriano o in melodia verdiana; alcune hanno cori di bambini che cantano inni sacri.

Chi percorre la Penisola Sorrentina nella notte e nella sera del Venerdì Santo ha la possibilità di ammirare queste celebrazioni profondamente sentite dalle intere popolazioni dei singoli comuni, che avvertono il rito come elemento essenziale per la celebrazione della Pasqua. Quando, dopo le note musicali delle bande che ripetono la marcia funebre di Chopin, la processione sfila e si chiude con il polifonico coro del Miserere, la commozione giunge al vertice dell’espressione di un sentimento che travolge anche gli ospiti della Penisola.
Sorrento, con le sue due processioni più famose, nella notte e nella sera del Venerdì, è meta di migliaia di Turisti che, al di fuori di quelli che già soggiornano negli alberghi o nelle seconde case, in religioso silenzio si assiepano ai bordi delle strade – indicate nel percorso – e restano trascinati dalla serietà e compostezza con la quale gli organizzatori ed i partecipanti alle processioni celebrano la loro Pasqua.
Sì, perché per tutti i sorrentini, quando il Cristo Morto rientra in chiesa è Pasqua e, prima ancora della proclamazione della Resurrezione, ci si scambiano gli auguri.

Fonte – Sorrento tra storia e tradizioni – I riti della settimana Santa in Penisola Sorrentina – Assessorato alla Cultura e Beni Culturali Città di Sorrento
1 Itinerari delle Processioni in Penisola Sorrentina 2007
2 Rappresentazione Storica della Passione e Morte di Nostro Signore Gesù Cristo
3 Altre manifestazioni della Settimana Santa
4 Itinerari delle Processioni in Penisola Sorrentina 2010
5 La Via della Croce
6 Gli Incappucciati
7 I "Misteri" delle Confraternite
8 I Riti Sacri di Pasqua a Sorrento
9 Le Processioni del Venerdì Santo a Sorrento
10 Origini delle Processioni
 
Joomla SEO powered by JoomSEF